LinkedIn Mobile Social Selling
Hai mai sentito parlare di LinkedIn Mobile Social Selling?

No, io mai.

Erano mesi che pensavo come risolvere il più grande problema dei commerciali su LinkedIn: fare attività di Social Selling in qualsiasi posto, in qualunque momento.

Fare il commerciale è un lavoro inusuale: sempre alla ricerca di nuove opportunità ma anche sempre in giro da clienti e potenziali. Attività necessaria ma che toglie tanto tempo e tanto focus.

Immagino che hai in mente tanti progetti, vorresti fare più attività per generare nuovi lead, ogni tanto vorresti anche pubblicare qualcosa su LinkedIn o curare un po’il tuo personal brand per attrarre nuovi lead. Ma poi basta qualche giorno e l’entusiasmo cala, tornando alla solita routine.

Così nasce la tendenza a pensare che LinkedIn non funzioni, e stia diventato un po’come Facebook. E comunque si, è una bella scusa per giustificare scarsi risultati, perché mi devi credere… LinkedIn è definitivamente S-T-R-A-O-R-D-I-N-A-R-I-O!

E’il posto più interessante e stimolante per fare attività di lead generation se sei nel mondo B2B da anni.

E poi è molto semplice, a tratti banale: trovi le giuste persone con cui vuoi fare business e inizi a costruire relazione di valore. 

Si, ma come?

Ecco, il come è sicuramente interessante. Ci sono diversi modi di approcciare al Social Selling, e credimi quello che ti sto per dire è veramente stupendo.

La nostra missione come Linkeders è di rivoluzionare la figura del commerciale in Italia. Il commerciale old school ben presto non esisterà più, con la valigetta e lo script di vendita preparato, che con il porta a porta perde ore e ore infastidendo e irritando le persone.

Noi crediamo nella figura del Commerciale Digitale che utilizza il Social Selling come la base di tutte le attività di prospecting. Vogliamo semplificare la vita dei commerciali e renderla anche più felice, perché un commerciale, per essere felice, deve fare risultato.

Oggi una buona attività di Social Selling è molto semplice e funziona così: un’analisi fatta bene, un computer e un commerciale motivato a fare relazione con nuovi potenziali clienti.

Ma quanto tempo hai per metterti davanti un computer? Quanto tempo passi fermo in ufficio seduto sulla sedia?

Conoscendo già la risposta, abbiamo trovato la nostra nuova ossessione: il LINKEDIN MOBILE SOCIAL SELLING.

Dopo diverse ricerche su Google, mi sono reso conto che no, non ne ha mai parlato nessuno. Magari qualcuno nel mondo già lo fa?! Certamente, ma le nostre strategie sono totalmente pensate da mobile. Quindi niente più scuse, niente più prospect in attesa di risposta e niente più attività frammentate… I prospect non stanno aspettando te. I prospect vogliono reattività e velocità di risposta prima che possano perdere l’entusiasmo nel sapere di cosa ti occupi.

E questa fantastica ossessione è nata grazie ad un nostro cliente, che di fronte alla spiegazione di un file excel effettivamente abbastanza complesso sulla gestione dei lead, mi disse:”No Giacomo, ma io non posso stare sempre al pc e davanti il file excel per ogni cliente che contatto… Non ho proprio il tempo”.

E si, è vero. Perché effettivamente nemmeno io riuscirei a farlo costantemente in questo modo. Sarebbe una follia. Da quel giorno, il Mobile Social Selling è diventato un argomento centrale in Linkeders. E l’ho iniziato a sperimentare tutti i giorni, in prima persona, ormai da mesi. Perché la cosa bella è che l’unico canale di acquisizione di Linkeders è proprio LinkedIn, e per una ragione molto semplice e direi fantastica: mentre genero nuovi lead, innovo e sperimento processi di Lead Generation che poi riverso sui clienti. E mi diverto. Mi diverto veramente troppo. Perché LinkedIn è un po’come l’arte del corteggiamento: ti interessa una persona, la corteggi, impari a conoscerla e ci inizi a parlare. Si entra in sintonia e tutto diventa più bello e interessante. I più grandi contratti e progetti derivano da grandi relazioni… Questo è certo!

Comunque. In cosa consiste quindi il Mobile Social Selling?

Senti questo dato: l’80% del traffico generato su LinkedIn viene da mobile. Questo vuol dire che praticamente ognuno di noi fa attività dal telefono, la sera mentre siamo sul divano a vedere la televisione, la mattina presto in bagno, in sala d’attesa dal dentista o in una piccola pausa durante il lavoro.

Quali sono i due grandi benefici?

Flessibilità: potrai fare attività di social selling in qualunque posto del mondo;
Rapidità: potrai utilizzare una serie di scorciatoie da utilizzare per mantenere il controllo della situazione e interagire con i prospect nel modo più efficiente possibile.
Ti racconto questa breve storia. Avevo appena finito un allenamento devastante e sono tornato a casa sfinito. Dopo la doccia mi sono messo sul letto una mezz’oretta.

Dopo 5 minuti, apro LinkedIn dal telefono per cazzeggiare un po’, ma poi ho pensato: facciamo un po’di attività strategica. Così ho seguito le best practices che condividiamo con i nostri clienti, primo tra le quali il Controllo Strategico delle Notifiche, azione sacrosanta e fondamentale per raccogliere tutto ciò che abbiamo seminato su LinkedIn.

Così compio una serie di azioni: vedo chi ha visitato il mio profilo, vedo le interazioni con i miei post, rispondo a commenti. Attività molto semplici e banali.

Ma qui viene il bello: per ogni singola azione derivante dal controllo strategico delle notifiche, corrisponde un template di messaggio da inviare per aprire una conversazione di business con un prospect che ha manifestato un interesse verso di noi. E non sono quei brutti e noiosi template commerciali, lunghi quanto la statua della libertà e più commerciali delle televendite dei materassi con l’elefantino giallo.

Sono spunti di messaggio, semplici, amichevoli, professionali e di valore. 

Obiettivo? Stimolare un confronto e una conversazione interessante.

In primis quindi, ti lascio questa tips: 

Sfrutta le note del tuo telefono e crea una cartella in cui salvare i tuoi messaggi per aprire conversazioni.
Crea un idea di messaggio per ogni notifica che può arrivarti: consiglia, commenti, visite al profilo e così via, in modo tale che non dovrai sempre pensare, ma in un secondo e comodamente sul letto di camera tua, potrai fare attività strategica.
Fai evolvere i tuoi messaggi: sono sicuro che i primi messaggi che avrai in mente saranno abbastanza brutti e artificiali. E te ne renderai conto solo dopo che li avrai inviati (ne sono sicuro!). Allora ogni volta che scrivi, cerca sempre di prendere feedback dal mercato e di migliorarli di giorno in giorno.
Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine


Una volta che le note saranno pronte per l’uso, segui questo iter:

Controllo strategico delle notifiche
Qualifica i prospect prima di interagire per non sprecare il tuo tempo prezioso
Copia il messaggio e incollalo nella chat di LinkedIn
Spendi 3 secondi in più per personalizzarlo. E SPENDILI, MI RACCOMANDO!
Con questa semplice attività, quel giorno, sono riuscito a schedulare due chiamate con due prospect veramente interessanti.

Ma dietro una grande attività di LinkedIn e infinite opportunità, si nasconde un problemino. Decine di messaggi, prospect in attesa di una risposta… E no, così non va bene!

Bisogna essere reattivi e rispondere in modo veloce e organizzato.

Come fai a non perdere tutti i messaggi interessanti?

Segui questi 3 step:

Entra nella casella dei messaggi LinkedIn
Clicca nella barra in alto a destra sull’icona dei filtri
Clicca su:”Non letti”
In questo modo avrai semplificato il check giornaliero dei messaggi, e potrai rispondere in modo ordinato ad ogni singola persona che ti scrive, senza dimenticare nessuno!

Ogni singola conversazione aperta può trasformarsi in un cliente. Non dimenticarlo!

La nostra conversazione sul Mobile Social Selling oggi finisce qui, ma in cantiere ci sono delle cose strepitose che tirerò fuori nelle prossime settimane.

L’app di Sales Navigator, salvare i lead veramente interessati e impostare il Sales Navigator in modo che sia lui a lavorare per te, ovunque tu sia…

Spero che questa chiacchierata sia stata piacevole e che ti abbia lasciato qualcosa, perché questo era il mio obiettivo.

Ci sentiamo presto, promesso.

Un abbraccio,

Giacomo

Giacomo Calabrese

Co-Founder @ Linkeders | Social Selling & Sales B2B
FB Comments Will Be Here (placeholder)
© COPYRIGHT 2020 LINKEDERS A DOT-E COMPANY - P.IVA 03017050604 - TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI


Powered By ClickFunnels.com